Cambiare liquido refrigerante

L’Aprilia ha stabilito che bisogna sostituire il liquido refrigerante ogni due anni, ma la nostra Aprilia RS 250 è una moto alla quale spesso si apre il gruppo termico, ergo si sostituisce obbligatoriamente anche il liquido. Quando arriva il momento, bisogna smontare le carene laterali, il puntale ed il serbatoio. Abbiamo diviso la guida in tre fasi:

1A – Svuotare il liquido vecchio prima di smontare i cilindri
(1) Devi svitare la vite che si trova su entrambi i cilindri (foto), in questo modo si svuoteranno del liquido presente al loro interno. È meglio che tu raccolga il liquido con un imbuto, dato che è scivoloso e lì per terra può causare seri danni. (2) Per facilitare la fuoriuscita del liquido, svita il tappo del radiatore situato sotto al serbatoio, alla sinistra del famoso sdoppiatore del cavo del gas (numero 2 nello schema). (3) Stacca dal radiatore il tubo che proviene dalla pompa dell’acqua, allentando la fascetta e applicando la giusta forza. Anche qui dovresti raccogliere il liquido in una bacinella. (4) Attendi che si sia scaricato tutto e ri-stringi tutto ciò che hai svitato.

1B – Svuotare il liquido vecchio non toccando i cilindri
Puoi usare due soluzioni: la prima consiste nello svitare la vite del cilindro inferiore; la seconda nell aprire il tappo del radiatore, staccare il tubo pompa-radiatore dal radiatore ed inclinare la moto per facilitare la fuoriuscita del liquido. Infine, quando sei sicuro che non ci sia più liquido, rinstringi ogni fascetta e vite.

2 – Riempire con il nuovo liquido di raffreddamento
(1) Cosa devi comprare: se la moto è da pista vai di acqua demineralizzata; altrimenti prendi un liquido preparato o fallo con il 50% di acqua demineralizzata e il 50% di antigelo. (2) Svita la vite di spurgo, in alto sulla parte destra del radiatore. Preferibilmente da svitare con una bussola, onde evitare di spannarla. (3) Versa dal tappo sotto al serbatoio, aiutandoti con un imbuto pulito, il liquido nuovo. Continua finchè il radiatore non è colmo.

3 – Effettuare lo spurgo dell’aria
(1) Posiziona la moto sul cavalletto laterale. (2) Svita la vite che si trova vicino alla pompa-acqua sul carter e attendi che esca l’aria. (3) Chiudi il solito tappo e svita la vite nel radiatore. Subito esce dell’aria. Chiudi la vite quando il getto del liquido che esce è costante (in pratica quando esce da solo senza l’aria). (4) Versa del nuovo liquido dal tappo-radiatore fino a che non è visibilmente colmo. (5) Ri-esegui l’operazione numero 3, fin quando non uscirà più aria.

Una volta finito ricorda di controllare le temperature, dovrebbero essere le solite, se non un pelino più basse.