Pulire Airbox e Spugna Filtro

PULIZIA O SOSTITUZIONE DELLA SPUGNA FILTRO
Una volta smontato il sebatoio (vedi la guida), troverai l’airbox in bella vista. È abbastanza voluminoso, anche se i centauri più esigenti che corrono in pista lo avrebbero preferito ancora più capiente. Per rimuoverne il coperchio ti basta svitare i sei dadi e sollevarlo. Vedrai subito la spugna, quando la solleverai noterai sotto di essa una rete di plastica che serve a trattenerla, onde evitare che i carburatori la aspirino. Se la spugna che hai in mano è in buone condizioni e regge la pulita, ti consigliamo di (1) metterla a bagno con dello sgrassatore per un’oretta, (2), strizzarla delicatamente, (3) farla asciugare PERFETTAMENTE al sole, (4) prendere un pennello e darci una leggera mano di olio miscela che conferisce alla spugna una maggiore capacità di trattenere le impurità (esistono anche dei prodotti specifici per la pulizia della spugna). Se invecie la spugna ti si sfalda in mano, deve proprio essere cambiata con una nuova (dacci un velo d’olio miscela sopra, o prodotti specifici).

Dove si trovano le viti che sigillano l'airbox Come ti si presenterà l'airbox all'interno

SMONTARE E RIMONTARE L’AIRBOX
Per smontare totalmente tutto il corpo dell’airbox bisogna che (1) sviti i 2 dadi che lo legano al telaietto posteriore. Adesso (2) allenta le 2 fascette che stringono le gomme dell’airbox ai 2 carburatori. Per quest’ultima operazione ti consigliamo un cacciavite con il cambo lungo ma il manico corto. (3) Tira verso l’alto (con attenzione a non incastrare qualcosa) ed il gioco è fatto: l’airbox è smontato e te lo troverai in mano! Nella fase di rimontaggio (4) controlla che non vi sia qualche tubo piegato e fai aderire le guarnizioni ai cornetti senza pieghe e sconnessioni.